venerdì 18 gennaio 2008

I due peccati mortali con il Ragù

Noto che si commettono facilmente due peccati mortali nel preparare un buon ragu:

Peccati mortali:
1) Non far rosolare la carne abbastanza a lungo
2) Esagerare con la pancetta.

Peccati veniali:
1) ubriacarti di Sangiovese o Chianti mentre lo prepari
2) non lasciarlo decantare le sue 10-12 ore

2 commenti:

Steffa ha detto...

Ma come lo fai il ragu?

Otto_Vask ha detto...

Soffritto con cipolla, carota, sedano e pancetta. Poi rosolo la carne ben bene aggiungendo sale e pepe, un bicchiere di vino, lascio sul fuoco ancora un poco e poi aggiungo salsa di pomodoro. Lascio su a fuoco lento. Poi spengo e lascio che il tutto si assesti per una decina d'ore et voilà il ragù è rponto