venerdì 30 novembre 2007

Spot AIDS: Italia all'avanguardia


Ancora una volta l'Italia è all'avanguardia nel cogliere e disegnare i mutamenti sociali e culturali del nuovo millennio. Trenta anni dopo l'esordio della malattia, nel nuovo plauditissimo e coraggioso spot contro l'AIDS (nella foto lo spot del 2004) promosso dal Ministero della Salute, si rompono tutti i tabù e si usa la parola profilattico!.
Secondo le anticipazioni di Repubblica:
- il filmato mostra due ragazzi in un aeroporto, ma prima di partire devono fare un acquisto. Lei dice a lui "vai tu", lui risponde 'mi vergogno', e allora lei ribatte "vado io ma vieni con me". Entrano nella farmacia ed acquistano ben due scatole di preservativi. La parola "profilattico" appare quindi in uno spot istituzionale e "non deve essere un tabù, per proteggere se stessi e gli altri" come afferma Livia Turco, nella conferenza stampa in occasione della giornata mondiale contro l'Aids che si svolgerà come ogni anno il primo Dicembre -

Unico neo: non avranno osato troppo?


1 commenti:

Kika ha detto...

più che provocatorie, queste belle foto con ragno e scorpione giganti mi sembrano davvero, davvero inquietanti.